FasG&P - Il Fondo di Assistenza Sanitaria per i lavoratori dell'industria della Gomma Cavi Elettrici ed Affini e delle Materie Plastiche

La novità, prevista in legge di bilancio 2018 è un aumento delle soglie di reddito per i figli a carico al di sotto dei 24 anni. Entra in vigore dal periodo d’imposta 2019, e dunque dalle dichiarazioni dei redditi effettuate nel 2020.
In particolare, a partire dal 1° gennaio 2019 entrano in vigore le nuove soglie:
· Limite di reddito di 4.000 euro lordi per i figli a carico sotto i 24 anni di età;
· Limite fermo a 2.840,51 euro lordi per i figli a carico sopra i 24 anni di età.
In queste soglie devono essere considerati sono i redditi che concorrono alla formazione del reddito complessivo Irpef, soggetto a tassazione ordinaria, compresi i redditi da fabbricati assoggettati al regime di cedolare secca sulle locazioni.
Fino a oggi invece per figli a carico maggiorenni, così come per il resto dei familiari a carico, è prevista la possibilità di beneficiare della detrazione fiscale soltanto in caso di reddito annuo complessivo non superiore a 2.840,51 euro. Dal 1° gennaio 2019 questa soglia cambierà, e sarà ampliata, per i figli sotto i 24 anni: che potranno arrivare a un reddito fino a 4.000 euro lordi.

 NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.